Zermatt investe nell’energia verde

Diesel ''eco speed'' senza zolfo

Nuvole Nuvole Nuvole

I 68 veicoli e macchine da lavoro diesel di Zermatt Bergbahnen SA, 29 dei quali sono battipista, consumano circa un milione di litri di diesel per poter offrire agli ospiti piste perfettamente preparate in inverno come in estate. Da molti anni Zermatt Bergbahnen SA punta su ecologia e sostenibilità a tutti i livelli. Infatti anche nell’acquisto di carburante per i motori a combustione interna si è scelta un’alternativa più cara ma sostenibile. Questo comporta dei costi per Zermatt Bergbahnen SA: il diesel ecologico ''eco speed'' costa ogni anno circa CHF 40'000  in più del diesel convenzionale.

Grazie all’utilizzo del diesel ''eco speed'' si riducono dell’11% le emissioni di monossido di carbonio, una sostanza che influenza negativamente la capacità del sangue di trasportare ossigeno. Con il diesel ''eco speed'' la quantità di idrocarburi totali, che tra l'altro favoriscono la formazione di ozono a livello del suolo, è inferiore del 15% rispetto ai carburanti diesel «10ppm» disponibili sul mercato. Inoltre si riducono del 3% le emissioni di ossido di azoto e la massa di particolato (PM) è minore del 13% rispetto al diesel convenzionale.

Anche l’efficienza energetica di questo diesel ecologico è migliore, poiché l’eccellente infiammabilità e l’elevato valore energetico ne riducono il consumo. Oltre all’utilizzo del carburante ecologico, per poter ridurre ulteriormente il consumo di carburante tutti i dati operativi dei battipista vengono raccolti e analizzati grazie a Machine to Machine M2M e al sistema Internet delle cose (Internet of Things IoT). In colloqui regolari con gli autisti si valuta come sia possibile preparare le piste in modo sempre più efficiente e quindi anche ecologico.