Zermatt Bergbahnen Sa

Investimenti e progetti

Dal 2002 Zermatt Bergbahnen AG ha investito in totale 530 milioni di franchi svizzeri.

  • 293 Mio CHF in impianti di trasporto
  • 130 Mio CHF in piste e impianti di innevamento
  • 44 Mio CHF in gatti delle nevi 
  • 46  Mio CHF in altri impianti
  • 16 Mio CHF in IT e sistema d’informazione digitale


Questo impegno finanziario è stato mirato in primo luogo a garantire ai nostri visitatori la sicurezza al cento per cento tutti i giorni. Un altro obiettivo è stato quello di aumentare il numero dei trasporti, per limitare al massimo i tempi di attesa degli ospiti di Zermatt.  Il forte impegno è stato ben ripagato: oggi possiamo vantare un comprensorio sciistico perfettamente strutturato, con impianti di prima categoria, tutti in grado di offrire la massima sicurezza.

Zermatt, 27.09.2019

I principali investimenti dal 2002:

  • Matterhorn glacier ride - la funivia 3S più alta del mondo
  • Seggiovia da 6 posti Gant-Blauherd (Hublot-Express)
  • Seggiovia coperta da 6 posti Hirli
  • Ristrutturazione della funicolare Sunnegga e completo rinnovamento delle stazioni
  • Cabinovia Matterhorn-Express da 8 posti (2 sezioni)
  • Seggiovia coperta da 6 posti Furggsattel Gletscherbahn
  • Seggiovia coperta da 6 posti Gifthittli
  • Prolungamento Skilift Gandegg
  • Cabinovia da 8 posti e seggiovia da 6 posti (seggio-cabinovia) Sunnegga–Blauherd 
  • Ascensore Riedweg fino al tunnel della funicolare Sunnegga
  • Cabinovia da 8 posti Furi–Schweigmatten–Riffelberg
  • Seggiovia da 4 posti Sunnegga–Findeln–Breitboden
  • Skilift Stockhorn
  • Impianto di innevamento artificiale «Snowmaker IDE» Trockener Steg
  • Accesso sotterraneo al Palazzo di ghiaccio nel Matterhorn glacier paradise
  • Ristorante e shop Matterhorn glacier paradise
  • Lodge Matterhorn glacier paradise
  • Cabinovia da 8 posti Schwarzsee–Trockener Steg (prolungamento del Matterhorn-Express; collegamento diretto Zermatt–Trockener Steg)
  • Scavo del tunnel Matterhorn glacier paradise per la funivia Testa Grigia – Matterhorn glacier paradise
  • Nuovo ascensore per la piattaforma Matterhorn glacier paradise
  • Locale per il servizio piste e soccorso Trockener Steg: 100% riscaldamento solare (pannelli)
     

Sono già in programma i nostri prossimi progetti: fino a 2022:

  • Ricostruzione della seggiovia Kumme
  • Sostituzione della funivia reversibile Zermatt-Furi
  • Alpine Crossing: Inoltre nell’immediato futuro sarà realizzato un altro impianto tra il Matterhorn glacier paradise e Testa Grigia, per garantire il collegamento internazionale anche d’estate..

 

Per stare al passo con gli elevati requisiti di qualità richiesti dai nostri ospiti, offriamo il massimo comfort di viaggio nella qualità del trasporto, affidabilità, capacità e assistenza. Investiamo costantemente in nuovi progetti e ottimizziamo gli standard affinchè i nostri visitatori possano sempre sentirsi sicuri e a proprio agio. Le certificazioni ISO 9001, ISO 14001 e il marchio di qualità del massimo livello sono una testimonianza di tutto ciò: qualità e ospitalità sono i nostri massimi obiettivi.

I seguenti progetti sono in fase di pianificazione degli investimenti a medio e lungo termine::

  • Ottimizzazione dello sviluppo dell'area freeride "Rote Nase/Stockhorn".
  • Costruzione pista FIS
  • Theodulexpress viene sostituito da una seggiovia da Furgg al giardino superiore. 
  • Seggiovia Breitboden-Rosenritz
  • Ampliamento dell'infrastruttura della vetta Matterhorn glacier paradise 

Sistema di informazioni digitali

Dall'inverno 2013/14 le funivie di Zermatt Bergbahnen informano digitalmente i loro ospiti in diversi punti centrali sulla situazione attuale della zona.

Dettagli