Scoprire il versante più bello del Cervino a oltre 3'000 metri

rothorn

Nuvole Nuvole Nuvole

Le persone del posto ritengono che la più bella vista sul Cervino sia quella dal Rothorn. Ciò non stupisce, visto che a 3103 m s.l.m. godete certo della vista migliore sulle montagne circostanti. Ai vostri piedi tanti quattromila uno accanto all’altro: un panorama straordinario!

Le montagne della regione turistica Zermatt-Matterhorn non sono lì solo per essere ammirate. Al contrario: sia d’estate che d’inverno offrono le condizioni ideali per esperienze che rimarranno impresse nella memoria. Nell’area del Rothorn sono numerose le attività cui potete dedicarvi durante le vacanze: escursioni  e gite in mountain bike d’estate, ciaspolate e sci  d’inverno, e molto altro ancora. 

Una chicca culturale: È tutta all’insegna dell’arte la Peak Collection sul Rothorn. L’originale esposizione di sculture all’aperto  allestita attorno al ristorante di montagna entusiasma tutto l’anno visitatori nazionali e internazionali.
 

Avventure invernali sul Rothorn

Già il viaggio in cabinovia verso la stazione a monte è una vera avventura invernale. E  sul Rothorn il divertimento sulla neve comincia al più tardi con le prime nevicate. 

La magia della neve per sciatori, snowboarder e freerider

Le piste del Rothorn  sono ottime! Direttamente dalla stazione a monte gli ospiti si lanciano nelle discese in questo eccezionale comprensorio sciistico che comprende 360 chilometri di piste. Ogni singola pista è perfettamente preparata e offre un panorama stupendo.

Piste facili, di medià difficoltà e difficili conducono dal Rothorn, passando per Blauherd e Sunnegga,  fino a valle a Zermatt. Tra queste mete avete spazio per sbizzarrirvi in discese con sci, snowboard & Co.

Tra l’altro i freerider  hanno di che essere soddisfatti anche sul Rothorn! Dalla vetta ben tre piste gialle per il freeride invitano all’avventura sulla neve non battuta.

In posa come un professionista: photopoint sul Rothorn

Sarebbe difficile trovare per le vostre foto uno sfondo più eccitante dei circostanti quattromila… Per fortuna uno degli spettacolari Skiline-Photopoint del Matterhorn ski paradise è proprio in cima al Rothorn. Basta attivare la macchina fotografica con il biglietto per gli skilift e mettersi in posa. Pochi secondi più tardi trovate la foto sul sito web di Skiline o nell’appliazione Skiline e da lì la potete scaricare gratuitamente.

Consiglio: postare senz’altro la foto su Facebook  o Instagram  con l’hashtag #matterhornparadise!

Avventure estive sul Peak Rothorn

Fare escursioni, andare in mountain bike, scoprire le montagne: d’estate il Matterhorn paradise si mostra letteralmente dal suo lato paradisiaco. Libratevi nell’aria al tramonto salendo verso la vetta in cabinovia o perdete semplicemente la cognizione del tempo: in ogni caso avrete molto da scoprire durante l’estate sul Rothorn.

Scambiare le scarpe di tutti i giorni per gli scarponi da trekking

Aria fresca di montagna, prati verdi, libertà irrefrenabile: qualcosa di familiare  per chiunque abbia già visitato il Matterhorn paradise d’estate. Sul Rothorn si possono fare stupende escursioni, e anche concedersi ogni tanto una sosta grazie ai numerosi ristoranti di montagna.  

Il più alto sentiero escursionistico d’Europa conduce dal Rothorn all’Oberrothorn, a 3'415 metri. Alla meta vi attende una vista grandiosa su 38 quattromila in tre nazioni. Il tempo di percorrenza del «Sentiero verso la libertà» ammonta a circa 2 ore e mezza su un percorso di 2,9 chilometri.

La vetta del gusto sulla cima più occidentale del Cervino

Che sia dopo una gita di sci escursionismo o dopo una lunga escursione: sul Rothorn la vetta del gusto è più vicina.

Avete già inserito il Rothorn nel vostro elenco di cose da fare durante le vacanze? Il team di Zermatt Bergbahnen SA sarà lieto di aiutarvi a preparare il vostro viaggio!