In montagna in tutta sicurezza grazie a un concetto di protezione

Misure di protezione degli impianti di risalita

Nuvole Nuvole Nuvole

Le funivie e gli impianti di risalita operano secondo l'orario regolare. Per far sì che nulla ostacoli l'utilizzo sicuro degli impianti di risalita e dell'area sciistica, l'Associazione Funivie Svizzere ha sviluppato, d'intesa con i rappresentanti del settore, un piano di protezione che ha incontrato l'approvazione del Consiglio federale. Zermatt Bergbahnen ha adeguato la gestione a queste misure, facendo altresì appello alla responsabilità individuale e alla solidarietà degli ospiti affinché rispettino le misure di protezione per i trasporti pubblici e si attengano alle norme di igiene previste dall'UFSP.

Importante:

L'area sciistica di Cervinia-Valtournenche rimarrà chiusa fino a nuovo avviso. Ciò è dovuto a una decisione del governo italiano in merito alla pandemia COVID.

Stato, 27. novembre 2020

Misure di protzezione

LE PRINCIPALI MISURE DI PROTEZIONE IN BREVE

L'uso delle mascherine igienica è obbligatorio in tutte le stazioni, le funivie, gli impianti di risalita e le aree di attesa. Sono riconosciuti i tubi per il collo e altre mascherine in tessuto prodotte industrialmente che soddisfano gli standard stabiliti dalla task force scientifica nazionale svizzera COVID-19.

Mantenere la distanza di almeno 1,5 metri negli edifici delle stazioni, nelle cabine e in altre aree pubbliche. 

Acquistare i biglietti online se possibile. In caso di pagamento sul posto usare preferibilmente metodi di pagamento elettronici o senza contatto. 

Rispettare le norme di igiene generali dell'UFSP e lavarsi le mani regolarmente.

CONDIZIONI SPECIALI INVERNO 2020/21

Per prenotazioni durante la stagione invernale 2020/2021 si applicano condizioni speciali a causa del COVID-19. Grazie alle nuove norme, eventi e biglietti* che non hanno potuto essere utilizzati a causa del COVID-19 e delle restrizioni rese note dalle autorità possono essere convertiti in un buono. Tale buono può essere utilizzato per un periodo di 3 anni senza perdita di valore presso Zermatt Bergbahnen AG.

Le nuove norme si applicano ai seguenti casi:  

  • in caso di malattia da COVID-19 attestata da un medico risp. di malattia nella cerchia ristretta e risultante auto-quarantena
  • divieto di entrata in Svizzera/viaggi in Svizzera sconsigliati
  • sospensione del servizio degli impianti ordinata dalla Confederazione/dal Cantone a causa del COVID-19.


In tutti gli altri casi sono valide le condizioni generali di Zermatt Bergbahnen AG. 

*le condizioni speciali non si applicano agli skipass a prezzo ridotto del 20% prenotati durante la pre-sale (1.10. – 31.10.2020) e biglietti già utilizzati. I biglietti prenotati in prevendita non sono rimborsabili e non saranno in nessun caso rimborsati, convertiti in un buono e/o stornati. 

Importante:

  • queste condizioni speciali si applicano esclusivamente per biglietti non utilizzati e acquistati online
  • per i biglietti usati non sussiste alcun diritto alle condizioni speciali sopra menzionate in caso di malattia da COVID-19. Per coprire casi come questi vi è consigliato stipulare un’assicurazione privata. Le assicurazioni SkiCare/PassProtect di SOLID possono essere acquistate direttamente sul posto o online come prestazione supplementare per CHF 5 o CHF 3 al giorno. Per gli abbonamenti stagionali e annuali sono disponibili anche soluzioni assicurative adeguate.


Se desiderate termini di cancellazione ancora più flessibili, vi consigliamo di stipulare una garanzia annullamento viaggio (cash back) di 10.00 CHF per ogni prenotazione che permette di stornare la prenotazione fino a 48 ore prima della partenza. È escluso in ogni caso un rimborso della garanzia annullamento viaggio.

DOMANDE FREQUENTI:

Chi ha già prenotato uno skipass internazionale riceverà il rimborso del supplemento Cervinia presso il punto vendita della stazione a valle del Matterhorn glacier paradise, a condizione che non sia stato effettuato alcun viaggio sul versante italiano (durante il fine settimana del 24 e 25 ottobre 2020) e che l'area sciistica di Cervinia-Valtournenche sia stata chiusa per tutta la durata di validità dello skipass. Il rimborso verrà effettuato l'ultimo giorno di validità non appena lo skipass non sarà più utilizzato.

I Pass Stagionali e Annuali Internazionali non sono rimborsabili in quanto sono sospensioni temporanee della Cervinio SPA. 

I biglietti di Pre-Sale non sono rimborsabili.

L'uso delle mascherine igieniche è obbligatorio in tutte le stazioni, le funivie, gli impianti di risalita e le aree di attesa a partire dai 12 anni. La Zermatt Bergbahnen AG si riserva il diritto di rifiutare il trasporto agli ospiti senza mascherina. Chi è privo della mascherina di protezione potrà acquistarne una presso gli sportelli e i chioschi di Zermatt Bergbahnen AG e inoltre presso il ristorante Matterhorn glacier paradise. 

Sì, secondo le attuali misure COVID-19 del Canton Vallese, la ristorazione da asporto è consentita. Per questo motivo alcuni ristoranti del comprensorio sciistico di Zermatt hanno deciso di offrire un servizio di take-away. Per consentire agli ospiti di mangiare e bere durante la giornata di sci, alcuni ristoranti di montagna offrono una scelta di cibi e bevande calde e fredde da portare via. Lo stesso vale anche per il ristorante Matterhorn glacier paradise.

L'elenco completo di tutti i ristoranti che offrono il servizio da asporto ai bordi delle piste si trova qui: www.zermatt.ch

In tutte le stazioni sarà possibile lavarsi le mani con acqua e sapone o con appositi disinfettanti. Flaconcini di disinfettante potranno essere acquistati anche nelle stazioni, nei chioschi e presso il ristorante Matterhorn glacier paradise. Superfici e oggetti come terminali di pagamento, lettori di biglietti e carte, maniglie delle porte, corrimano e ripiani d'appoggio, che sono toccati da più persone, verranno regolarmente puliti a fondo e gli spazi pubblici aerati. Soprattutto agli sportelli e nell'area di accesso agli impianti di risalita potranno verificarsi tempi di attesa. Nelle code di attesa la regola della distanza dovrà essere assolutamente rispettata. Ci si potrà orientare in tal caso con l'aiuto delle marcature sul pavimento. 

Secondo le attuali misure COVID-19 del Canton Vallese, la ristorazione da asporto è consentita.  Per questo motivo, la Zermatt Bergbahnen AG e la Matterhorn Group AG hanno deciso di istituire un servizio di take-away nel ristorante Matterhorn glacier paradise e nell'ICE Buffet Bar Pizzeria, a partire da sabato 7 novembre 2020. Affinché gli ospiti possano mangiare e bere durante la giornata di sci, l'ICE Buffet Bar Pizzeria offrirà pizza e il Ristorante Matterhorn glacier paradise offrirà hamburger, hot dog e patatine fritte oltre a panini e wrap da asporto.  Entrambi i ristoranti offrono anche bevande calde e fredde da portare via. L’ ICE Shop sul Trockener Steg è aperto regolarmente e porta anche la consueta gamma di prodotti, compresi gli snack.

Zermatt Bergbahnen AG raccomanda di acquistare il biglietto in anticipo online al Webshop, minimizzando così i tempi di attesa alle casse e i contatti con altre persone. Coloro invece che preferiscono acquistare il proprio biglietto alla cassa sono pregati di pagare per via elettronica e senza contatto.

Gli impianti di risalita funzionano senza restrizioni nel rispetto del piano di protezione dell’azienda. Tieni in considerazione l’orario.  A disposizione degli ospiti sono anche tutte le offerte e gli eventi. Cabinovie, cabine e materiale a noleggio vengono regolarmente disinfettati e possono quindi essere utilizzati in tutta sicurezza.

La capacità delle cabine non sarà limitata. 

La protezione dei dipendenti è altrettanto importante di quella degli ospiti. A questo proposito il piano di protezione di Funivie Svizzere definisce regole chiare che vengono strettamente attuate e osservate da Zermatt Bergbahnen AG. In aggiunta alle misure generali come l'igiene delle mani, le norme di distanziamento e la pulizia regolare di superfici di lavoro, utensili e spazi in comune, vengono attuate altre misure. I dipendenti in contatto con il pubblico, come i conducenti o il personale di soccorso, che non possono proteggersi con uno schermo in plexiglas, indossano una mascherina igienica per la loro e la vostra protezione. 

ZERMATT VA A SCIARE

Ti aspettiamo nel Matterhorn ski paradise!

La Zermatt Bergbahnen AG 
Zermatt, 1° dicembre 2020